“VOGLIONO SEMPRE DI PIU’” | CaffeNero | Il Cannocchiale blog
.

  CaffeNero [ Meta blog delle Destre e non solo... ]
         









NOTE LEGALI. L’autore dichiara di non essere responsabile per i commenti inseriti dai lettori. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di persone terze, non sono da attribuirsi all’autore, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata. Questo spazio non rappresenta una testata giornalistica poiché viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62/2001. Le immagini pubblicate sono quasi tutte tratte da internet e quindi valutate di pubblico dominio: qualora il loro utilizzo violasse diritti d’autore, lo si comunichi all’autore dello spazio
che provvederà alla loro pronta rimozione."


Blog\Autori;

Politiche Giovanili:

- kinasafronte
 
www.Made_in_Italy.ilcannocchiale.it

- Simone 
www.simoneinarcadia.altervista.org

Controstoria e Revisionismo:

- Pike

- Caposkaw

Politica Attuale:

- mauromauro



Blog aderenti:

www.colognoinazione.ilcannocchiale.it 
www.forza_e_onore.ilcannocchiale.it
www.ercolinamilanesi.com




18 febbraio 2008

“VOGLIONO SEMPRE DI PIU’”

 

  • Costituire negli Stati Uniti un comitato consultivo di governo riservato ai musulmani.
  • Autorizzare negli Stati Uniti e in Gran Bretagna zone ed eventi riservati ai soli musulmani.
  • Riservare alle donne una piscina comunale come in Francia.
  • Escludere indù ed ebrei da una giuria che esamina un caso riguardo a un islamista, in Gran Bretagna.
  • Modificare a Hamtramck, nel Michigan, la legislazione in tema di inquinamento acustico per diffondere attraverso altoparlanti l'adhan (la chiamata alla preghiera).
  • Concedere, nello Stato di New York, a un prigioniero il diritto senza precedenti di evitare perquisizioni dei capo di vestiario.
  • Utilizzare, negli Stati Uniti, le scuole e i media finanziati dai contribuenti per convertire i non-musulmani.
  • Permettere, nel New Jersey, agli studenti delle scuole finanziate dai contribuenti di utilizzare le aule vuote per la preghiera.
  • Giudicare illegale, in Australia, la "denigrazione religiosa" dell'Islam.
  • Punire, in Canada, le idee contrarie all'Islam con un indottrinamento su incarico della corte da parte di un islamista.
  • Proibire alle famiglie di inviare carne di maiale e prodotti ottenuti dalla lavorazione dei maiali ai soldati americani che prestano servizio in Iraq.
  • Chiedere alle donne soldato americane di stanza in Arabia Saudita di indossare le abayas fornite dal governo.
  • Applicare le "regole Rushdie" – ovvero permettere ai musulmani di fare tacere le critiche mosse all'Islam e ai musulmani.

E VOGLIONO FARE COME GLI PARE”

Negli ospedali inglesi vi sono studentesse musulmane che stanno facendo pratica, però si rifiutano di seguire le normali regole d’igiene, fregandosene altamente di diffondere microbi anche mortali come lo stafilococco MRSA ed il clostridium difficile. Tutti i medici inglesi e pure stranieri adottano un camice “nudo sotto al gomito”, mezze maniche e non possono portare orologi, braccialetti e monili vari.

Si devono lavare la mani tra una visita e l’altra e deve essere una regola per non contagiare i pazienti.

Ma le studentesse musulmane si rifiutano di procedere a queste semplici regole, perché far vedere un pezzo di braccio è contrario alla loro religione.

Ed allora non facciano corsi di medicina!

Tanto più che sono sovvenzionate dai contribuenti.

Alcune sono arrivate al punto di rinunciare al corso piuttosto di far vedere un pezzo della loro pelle e ricorreranno a via legali.

Secondo il Corano” nessuna donna musulmana che esercita la professione di medico, infermiera o..paziente..non deve scoprire le sue braccia sotto il gomito.

Povera terra di Albione, sei passata “dalle stelle alle stalle”.

L’invasione islamica di pazzi, fanatici, terroristi, andrà a finire come una vecchia canzone: “Inghilterra la tua fin segnata è già”!

Ma come è possibile che una grande nazione come l’Inghilterra si sia lasciata prevaricare da una massa di musulmani che si sentono i padroni in un paese che ha fatto il grande errore di ospitarli?

E’ tardi, ormai, rispedirli ai loro paesi ma bloccate la continua invasione e fate vedere al mondo che sapete governare un paese e non essere sottomessi.

ERCOLINA MILANESI

www.ercolinamilanesi.com




permalink | inviato da kinasafronte il 18/2/2008 alle 13:59 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (41) | Versione per la stampa


sfoglia     gennaio        marzo
 







Blog letto 1 volte

Feed RSS di questo blog Rss 2.0
Feed ATOM di questo blog Atom